Hippie Trail

banner

L’Hippie Trail (letteralmente ‘Sentiero Hippie’ o se preferite ‘Rotta Hippie’) era il percorso via terra attraverso il quale negli anni ’60 e ’70 giovani europei e nordamericani si mettevano in viaggio alla scoperta dell’Oriente.

La rotta aveva una base di partenza certa ad Istanbul (raggiunta dalla varie città europee), proseguiva attraverso la Turchia, l’Iran, l’Afghanistan ed il Pakistan con un punto di arrivo variabile tra l’India ed il Nepal, con estensioni in Thailandia e Indonesia.

In questo viaggio c’erano tutti gli elementi per una grande avventura:

  • il viaggio di iniziazione e di passaggio all’età adulta;

  • la formula ‘Sesso, droga e rock’n roll’;

  • il sogno degli hippie di cambiare il mondo;

  • i rimandi letterari ai grandi viaggi di Marco Polo e alla Via della Seta;

  • l’uso di mezzi di trasporto sgangherati tra i quali i mitici Magic Bus.

A 50 anni di distanza dalla Summer of Love del 1967 ed in attesa di poterlo ripercorrere in un mondo più stabile, andiamo a riscoprire il “grande viaggio”…


Sfondo dell’immagine di copertina tratto dalla mappa “Hippie Trail” di NordNordWest con Licenza Creative Commons by-sa-3.0 de

 

Annunci