Punto Zero

Richard C. Sarafian | 1971 | Punto Zero (Vanishing Point)

locandina_puntozero

Punto Zero (infelice traduzione dell’originale “Vanishing Point”, punto di fuga) è stato definito la versione a quattro ruote di Easy Rider, con una Dodge Challenger bianca guidata da Kowalski (Barry Newman).
Il protagonista deve trasportare l’auto da Denver a San Francisco ma il suo viaggio si trasforma in una fuga dalla polizia di tre Stati, con il solo aiuto di un disc-jockey “un cieco che guida un altro cieco” e di una coppia di hippie.
L’auto targata Colorado OA-5599, in corsa tra i grandi spazi del deserto e la disillusione dell’America post-hippie, diventa la co-protagonista del film mentre una serie di flashback mostrano il passato dell’anti-eroe Kowalski: ex veterano in Vietnam, ex poliziotto, ex pilota di auto e moto da corsa.
L’adrenalinica colonna sonora è inframmezzata dalla struggente “Love Theme” della Jimmy Bowen orchestra, che accompagna il ricordo della fidanzata di Kowalski.

Torna su